Cesano di Roma

Petizione a Renzi e Napolitano contro riapertura Cupinoro

Petizione a Renzi e Napolitano contro riapertura Cupinoro

Petizione a Renzi e Napolitano contro riapertura Cupinoro
giugno 10
12:01 2014

Riceviamo e pubblichiamo così come ci è pervenuta la petizione dell’Associazione Salviamo Bracciano.

MENTRE LA REGIONE LAZIO STANZIA 10 MILIONI PER RIAPRIRE LA DISCARICA DI CUPINORO, GLI ABITANTI DEL TERRITORIO SOTTOSCRIVONO QUESTA PETIZIONE E LA INVIANO A:

matteo@governo.it; centromessaggi@governo.it; presidenza.repubblica@quirinale.it

Invitiamo chiunque abbia a cuore il destino di questo territorio a mettere il proprio nome (di cittadino singolo o di gruppo/comitato/associazione, ecc) sotto questa petizione, e di inoltrarla autonomamente a questi indirizzi email del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e del Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi. Come molti sanno, entrambi sono stati chiamati in causa dalla Bracciano Ambiente affinchè si esprimano sulle sorti della discarica di Cupinoro e sull’attuazione di un polo industriale dei rifiuti del Lazio. Lo scopo è quello di dimostrare quanto la popolazione sia preoccupata per la sorte del proprio territorio.

PETIZIONE

Al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Al Presidente del consiglio dei ministri Matteo Renzi

Oggetto : istanza contro la richiesta di riapertura della discarica di Cupinoro in Bracciano (RM)

A seguito del ricorso, datato 22 aprile 2014, presentato tramite gli avvocati Giuseppe Ciaglia e Francesco Caso per conto della Bracciano Ambiente SpA contro il MIBACT, la Regione Lazio ed il Comune di Bracciano, al fine di ottenere la riapertura della discarica di Cupinoro, i cittadini del territorio ( Anguillara, Bracciano, Cerveteri, Ladispoli, Manziana,Trevignano ) si oppongono fermamente a tale ipotesi in quanto poggia su una serie di irregolarità, alcune anche gravi, inerenti il sito e la sua gestione:

l’area è qualificata Zona Protezione Speciale

l’area è gravata da sempre da usi civici con finalità agro-pastorali a favore dei cittadini di Bracciano

l’area è considerata zona naturale di continuità

l’area è interessata da reperti archeologici etrusco/romani

l’area si trova nelle vicinanze della necropoli di Cerveteri (sito Unesco)

l’area insiste su una vastissima falda acquifera sulla quale sono stati realizzati pozzi pubblici e privati di prelevamento acqua

nella discarica, in violazione di precise normative europee, è sempre stato sversato rifiuto tal-quale

la discarica di Cupinoro è stata utilizzata per oltre 20 anni con tutte le conseguenze negative per la salute, l’ambiente, l’economia locale.

Segnaliamo che la discarica di Cupinoro è stata recentemente oggetto di interesse da parte della Commissione ambiente del parlamento europeo; inoltre è sottoposta ad indagini da parte della Magistratura di Civitavecchia per una serie di irregolarità.

Per tutti questi motivi, succintamente espressi, chiediamo ai signori Presidenti che il ricorso in argomento venga respinto.

Firmato: I cittadini di questo territorio, i loro comitati e associazioni

Sull'autore

Staff

Staff

Related Articles

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento