Cesano di Roma

Torniamo a guardare in alto e a Cesano vedremo cose molto speciali!

Torniamo a guardare in alto e a Cesano vedremo cose molto speciali!

Torniamo a guardare in alto e a Cesano vedremo cose molto speciali!
giugno 03
10:06 2012
Piacevole incontro con una famiglia di Asio Otus nel cuore dell’ agroromano!Il gufo comune si riconosce dai tipici ciuffi sulle orecchie, semplici piume che non hanno nulla a che vedere col vero e proprio apparato uditivo, peraltro finissimo.

Il gufo comune è uno dei rapaci veramente notturni. Di giorno dorme sugli alberi mascherato dal piumaggio bruno macchiettato, e di notte caccia una grande varietà di piccoli animali: topi, talpe (Talpa europaea), scoiattoli, pipistrelli, ratti, uccelli e insetti.

Il gufo non può muovere gli occhi, in compenso però riesce a ruotare la testa di ben 270°.

Nel’antichità era considerato uccello sacro alla dea Atena,  la dea della Saggezza e della Sapienza.

 

Sull'autore

Staff

Staff

Related Articles

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento