Cesano di Roma

Il via vai della corrente elettrica a Cesano

Il via vai della corrente elettrica a Cesano

Il via vai della corrente elettrica a Cesano
febbraio 19
14:26 2010
Una lampadina a basso consumo, una fluorescente compatta da 15W con attacco piccolo, 7 euro. Questo è un esempio. Le normali lampadine ad incandescenza sono state messe al bando, gradualmente.

Possiamo leggere che: "L'Unione Europea ha sancito la graduale messa al bando delle lampadine ad incandescenza con la seguente tabella di marcia:

  • Da Settembre 2009 è vietata la produzione e la vendita di lampadine ad incandescenza da 100 W e di tutte quelle a bulbo smerigliato;
  • Da Settembre 2010 di quelle da 75 W;
  • Da Settembre 2011 di quelle da 60 W;
  • Da Settembre 2012 di qualsiasi potenza.".

(Fonte Wikipedia)

Ma in negozio ormai le classiche lampadine sono uccel di bosco. Provare per credere.

L'utilizzo di lampadine fluorescenti compatte comportano un risparmio energetico che alla UE è stato cacolato del 20%. Una bella cosa per la Natura. Per le familglie, sostituire tutte le lampadine di casa diventa una spesa, piuttosto notevole. In una casa di Cesano ci possono essere una cinquatina di lampadine (nell'esempio di prima si potrebbe raggiungere la bellezza di 50 x 7 = € 350,00, un spesa notevole!). È però da farsi!

Ma cosa succede se la corrente non è stabile. Se le cadute di tensione sono frequenti. Per esperienza tutti noi sappiamo che l'elettronica ne risente. Provate a togliere e ridare la corrente al vostro pc di casa una decina di volte di seguito e poi controllate lo stato della scheda madre, per esempio Be' non provate a farlo. Ma non è tutto qui, proveta invece a misurare la potenza della corrente in arrivo dopo una caduta di tensione, spesso supera i 220-240 volt, per i quali sono tarati i nostri elettrodomestici, lampadine comprese. Cosa può succedere ad una lampadina fluorescente compatta, con componenti elettronici, che subisce una decina di sbalzi di corrente nell'arco di meno di un'ora. Non lo sappiamo, ma è una dato certo che a seguito degli sbalzi di questa mattina (19 Febbraio) succedutisi tra ca. le 06.15 e le 07.15 qualche residente a Cesano ne ha risentito. Infatti, ci sono arrivate segnalazioni di problemi quali lampadine a basso consumo fulminate, dopo neanche 6.000 ore di uso.

A questo punto abbiamo pensato di raccogliere più dati, per vagliare l'eventualità di richiedere un rimborso collettivo o di massa all'ACEA per danni, perché gli sbalzi di tensione che si verificano così spesso a Cesano potrebbero dipendere dalla manutenzione delle linee locali.

Vi invitiamo ad inviare le vostre segnalazioni cliccando qui e compilando il modulo.

 

2010-02-19  – 22:03:08

Stanno arrivando le segnalazioni. Tutti insieme probabilmente riusciermo a farci sentire meglio da chi deve intervenire per risolvere il problema che da anni si verifica a Cesano.

2010-02-22  – 11:40:54

Sull'autore

Staff

Staff

Related Articles

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento