Cesano di Roma

Sulla chiusura di Via della Stazione di Cesano

Sulla chiusura di Via della Stazione di Cesano

Sulla chiusura di Via della Stazione di Cesano
marzo 03
05:16 2009
Abbiamo pensato che i nostri rappresentanti sarebbero una buona fonte di informazioni, visto che dal 22 febbraio, data della pubblicazione della notizia che per noi la strada è transitabile,  nessuno s'è fatto vivo.

Abbiamo dunque interpellato i quattro Consiglieri Municipali che nelle ultime elezioni i cesanesi abbiamo scelto come nostri rappresentanti al XX Municipio per avere notizie sulla situazione dei lavori in Via della Stazione di Cesano, ancora interrotta poco prima delle mura di Radio Vaticana fino a poco prima dell'incrocio con Via Braccianese (da Cesano verso Osteria Nuova).
Uno dei Consiglieri ci ha comunicato che l'ACEA ha iniziato ieri i lavori per sistemare definitivamente la fuoriuscita d'acqua, situazione che va avanti dal 6 febbraio secondo l'ACEA ATO 2 da noi interpellata che ci ha riferito che la Polizia Municipale ha chiuso la strada ritenendola pericolosa per la circolazione di autoveicoli.

Un altro Consigliere ci ha fornito ulteriori dettagli: "Fino ad ora i lavori di scavo nella via sono stati fatti da ACEA ATO 2, competente per le fognature e l'acqua. Considerato che non hanno rilevato rottura di loro tubature (poiché l'unica che passa in quel tratto è integra), hanno ipotizzato o una vecchia tubatura o la presenza di una falda sotterranea che è stata presumibilmente smossa lo scorso anno da ACEA Distribuzioni per la posa dei tubi che dovranno ospitare i cavi elettrici. Hanno rilevato che l'acqua fuoriesce proprio dai tubi che sono stati posati, la sua irezione, ma non la fonte. Allora si sono limitati a drenare l'acqua che risaliva sulla strada e deviarla con un tubo nella cunetta stradale (le foto del portale lo dimostrano chiaramente). La situazione è ancora in stato di pericolo considerato che sotto la sede stradale c'è acqua e questa è la motivazione che la strada è ancora chiusa. Da ieri [02/03/2009] (tempo permettendo) sono iniziati i lavori da parte di Acea Distribuzione (responsabile del problema) per cercare da dove proviene l'acqua che si inserisce nei tubi (dove in futuro dovranno passare i cavi elettrici!). Trovata la provenienza e riparato il guasto ripristineranno rapidamente il manto stradale creando i presupposti per la riapertura della strada.
Sicuramente rimarrà ancora chiusa per almeno due settimane, ma il XX Municipio sta facendo il possibile per accellerare i tempi.". 
Il terzo Consigliere che ci ha risposto ha confermato le stesse cose che già il secondo ha fatto.
Eventuali ulteriori dettagli sulla situazione che ci verranno comunicati saranno puntualmente inseririti in home page
Per leggere quanto abbiamo scritto precedentemente potete cliccare qui dove trovere anche una piccola selezione di fotografie scattate lo scorso 22 febbraio.

Sull'autore

Staff

Staff

Related Articles

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento