Cesano di Roma

Quando il pericolo viene dal privato…

Quando il pericolo viene dal privato…

Quando il pericolo viene dal privato…
dicembre 29
17:23 2016

“Comunichiamo ai cittadini del Municipio Roma XV che abbiamo provveduto a redigere una lettera in cui richiediamo un sopralluogo dei Vigili del Fuoco mirato a valutare la pericolosità di una grande alberatura sita in Via della Stazione di Cesano, altezza n. civici 619-623”.

È quanto leggiamo nel comunicato dell’ex presidente del XV, Daniele Torquati datato 19.07.2016. Che continua:

“L’albero in questione, un pino alto circa 18 metri, appartenente a una proprietà privata, invade pericolosamente, con la presenza di un grande ramo, l’intera carreggiata della sede stradale del tratto indicato di Via della Stazione di Cesano. Per questo è oggetto da diversi anni di numerose segnalazioni da parte dei cittadini del luogo, […]

Nel corso della precedente consiliatura abbiamo provveduto prima a segnalare e poi verificare, tramite la Polizia Locale e i nostri Uffici Tecnici, la pericolosità effettiva della pianta e a chi competesse la responsabilità di porvi rimedio.

Dalle verifiche effettuate è emerso che tocca ai proprietari disporre un intervento di messa in sicurezza del pino in questione: da quel momento in poi abbiamo provveduto a inviare ai proprietari ben due diffide per l’esecuzione dei lavori: una a Marzo 2015, mai consegnata vista l’assenza di cassetta postale e citofono in loco, e una ad Aprile 2016, questa volta consegnata e notificata. Nonostante la diffida, non abbiamo ricevuto alcun riscontro, né comunicazione alcuna di interventi effettuati.

Visti tutti i passaggi amministrativi eseguiti sino ad Aprile 2016 e il mancato intervento del proprietario negli ultimi 90 gg, chiediamo ora un sopralluogo dei Vigili del Fuoco che possa consentire un immediato taglio dell’albero e porre così fine ad un’annosa questione ed ad un evidente pericolo che minaccia i pedoni e i mezzi di trasporto in transito su una strada ad alto scorrimento come Via della Stazione di Cesano. Provvederemo a tenere i cittadini aggiornati in merito agli sviluppi della vicenda.”

Oggi, 29.12.2016 l’intervento c’è stato, grazie alla caparbietà della consigliera municipale Agnese Rollo e del membro della locale Caritas e Pro Loco Massa Cesana, Adriano Fontana, che hanno creato i presupposti affinché si procedesse a far intervenire prima una pattuglia della Polizia Municipale di Roma Capitale che, alla vista della pianta, non hanno dubitato chiedere l’intervento immediato. Di lì a poco, un camion dei Vigili del Fuoco, proveniente da Campagnano di Roma è arrivato da noi e, verificata la situazione, si è deciso di intervenire subito. Giunta sul posto la scala, due Vigili del Fuoco muniti di motosega hanno messo in sicurezza il grosso pino, potandolo di quelle parti che avrebbero potuto recare danni alle persone e cose, se una condizione climatica avversa, come il tornado del 6.11.2016, si fosse verificata in quel punto o altri eventi come un forte nevicata che potrebbe appesantire a tal punto la chioma da far precipitare alcuni rami.

Il pino domestico, un bellissimo esemplare che potrebbe avere più di un secolo di vita, non sembra avere segni di sofferenza, se non una certa inclinazione del tronco verso la strada. Questo fatto potrebbe essere conseguenza di un feroce taglio di parte delle radici che potrebbe essere accaduto durante gli scavi effettuati nella via per posizionare le condotte per le fogne o le acque chiare, infatti, si osserva un certo sprofondamento di parte della carreggiata proprio in concomitanza con el terreno dove dovrebbero esserci le radici che invece, sembrano essere state tagliate.

Il passo successivo dev’essere l’intervento della proprietà per fare una verifica della stabilità della pianta, che per qualche centimetro già invade il marciapiede con la propria imponente mole. Così si esprime la consigliera Rollo: “Si attende ora la relazione dei Vigili del Fuoco e il sopralluogo dell’agronomo, a spese della proprietaria, presente nelle varie fasi di intervento, con i quali si accerterà lo stato attuale del pino che, in caso di pericolosità, verrà definitivamente rimosso. Si continuerà a vigilare e monitorare la situazione ancora nei prossimi mesi. Oltre a ringraziare sentitamente i Vigili Urbani e i Vigili del Fuoco per l’intervento, il ringraziamento più grande va alla comunità di Cesano, oggi presente durante le operazioni e che si è dimostrata ancora una volta unita, non solo in occasione di eventi locali, ma nei veri momenti di bisogno, come ha già ampiamente dimostrato nei giorni successivi alla tromba d’aria.”

red. 29.12.2016

Sull'autore

Redazione

Redazione

Related Articles

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

GAS CESANO DI ROMA

festa2015-banner

Festa del SS. Crocifisso

festa2015-banner

Social Community di Cesano di Roma

Pro Loco Cesano di Roma

507ª festa del Ss. Crocifisso

CESANO DI ROMA SOCIAL



Una terra tra Parchi e Laghi

Esposizione didattica al Borgo

Youtube Cesano di Roma