Cesano di Roma

In attesa della (più sofisticata) raccolta differenziata…

In attesa della (più sofisticata) raccolta differenziata…

In attesa della (più sofisticata) raccolta differenziata…
Giugno 07
20:24 2015
Angoli del Borgo, puliti ed ordinati

Angoli del Borgo, puliti ed ordinati

Sulla mancata raccolta dei rifiuti ed altre “amenità”, proviamo a fare un po’ di chiarezza.

Centro di Raccolta AMA
All’Olgiata (Via Cassia km 19,180) esiste un punto di raccolta di batterie al piombo, consumabili da stampa, inerti/calcinacci, ingombranti, pile, sfalci e potature.
Il servizio (gratuito) è svolto tra le ore 15.00 e le 18.00 dal martedì al sabato. Gli addetti NON chiedono nulla al conferente.

Raccolta gratuita a domicilio
Sul sito dell’AMA leggiamo: “Ama promuove il servizio per la raccolta di materiali che non devono essere inseriti nei cassonetti stradali dell’indifferenziata, ma avviati separatamente al recupero.

  • Rifiuti ingombranti: porte, armadi, cucine, materassi, divani, letti, reti, mobili,arredi, sedie, tavoli, ecc.
  • Rifiuti elettrici ed elettronici – RAEE – televisori, computer, monitor, stampanti, lampade, neon, elettrodomestici grandi e piccoli come lavatrici, frigoriferi, lavastoviglie, asciugacapelli, tostapane, forni elettrici, condizionatori, telefonini, ecc.
  • Rifiuti speciali: inerti e calcinacci, batterie al piombo (per auto, moto, camion), contenitori con residui di vernici e solventi, oli vegetali esausti (per uso alimentare), consumabili da stampa, farmaci scaduti, ecc.

Per le famiglie servizio gratuito di ritiro dei materiali ingombranti, elettrici, elettronici, ecc. fino a 2 metri cubi di materiale, effettuato al piano stradale.”.
Ha senso caricarsi un divano in macchina per buttarlo in qualche vicolo nascosto? No, a meno che si fosse evasori. Ma anche in questo caso, fare qualche km in più per portarlo alla discarica legale dell’AMA, sarebbe la cosa da farsi.

Compostaggio domestico
Hai un giardino? Diciamo che a Cesano è piuttosto comune averlo. Sono sufficienti 25 m² a testa (per ogni componente del nucleo familiare dichiarato).
Hai un punto da dedicare ai tuoi scarti alimentari? Sicuramente sì, perché ti basta 1 m², dove sistemare la compostiera che gratuitamente ti fornisce l’AMA.
Hai voglia di risparmiare ben il 30% della quota variabile della tariffa? È proprio un bel risparmio, ne vale la pena!
Allora tra il 1° Ottobre ed il 30 Novembre, inoltra la richiesta all’AMA. Sarà una gioia vedere come si riduce il volume dei tuoi rifiuti col passare dei giorni, come li puoi riutilizzare nel tuo giardino e, non ultimo, come cala l’addebito per la raccolta dei rifiuti della tua proprietà. Provare per credere. È questo il modulo da compilare. Ah, un compostaggio, con un minimo di cura, non produce cattivo odori.

Dillo ad AMA
Stufi del degrado dovuto alle buste ed altri rifiuti abbandonati spesso nei pressi del cassonetto? Facciamo lavorare l’AMA! Tempestiamoli di richieste: loro ne saranno ben lieti, perché sul sito leggiamo “Gentile utente, può inviarci segnalazioni e reclami sulla raccolta dei rifiuti e la pulizia delle strade, indicando l’indirizzo preciso del luogo dove si richiede l’intervento. Il Municipio di appartenenza viene selezionato in automatico. Riceverà un messaggio al suo indirizzo di posta elettronica con il numero della pratica aperta per la segnalazione.
La partecipazione dei cittadini contribuisce a tenere Roma pulita, anche inviando idee e suggerimenti sul servizio.”.
Per poter fare le segnalazioni si deve avere un contratto AMA ed essere registrato al portale.

Il resto sono chiacchiere e non ti dimenticare che se lo abbandoni #ilrifiutoseite.

red. 07.06.2015

Sull'autore

Redazione

Redazione

Related Articles

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento