Cesano di Roma

Cesano protagonista di un film

Cesano protagonista di un film

Cesano protagonista di un film
Agosto 19
14:54 2014

Il Borgo di Cesano è diventato un set cinematografico, lungo Borgo di Sopra, in Via dei Tinelli, Piazza Caraffa, Via della Chiesa e Borgo di Sotto.
In Piazza Caraffa si gode del sole di una giornata splendida seduto ad uno dei tavolini della terrazza di un finto bar con un bel gazebo blu; auto e camioncini d’epoca circolano e sostano nella piazza, mentre un attore esce dalla Chiesa di San Giovanni Battista sparando con la propria pistola. Insomma, tutti gli ingredienti per spingere alla rinascita di Cesano, nel film, compreso quel recentemente sistemato oratorio che oggi fa parte del set.

Qualche inconveniente per i residenti che per percorrere le strade che portano alle loro abitazioni, si trovano con degli improvvisati stop da parte del personale addetto ai lavori in assenza della Polizia Municipale. Qualche disagio per chi ha bisogno di parcheggiare. Ma tanta buona volontà da parte di tutti per un lieto convivere.

Ben vengano i set cinematografici al Borgo! In passato sono stati utilizzati portoni di privati, il castello, ora la chiesa e l’oratorio che faranno da sfondo alle riprese nel nostro borgo, un giro d’affari che sicuramente porta salvia nuova a Cesano.

A volte non è facile mettere insieme ciò che serve a chi lavora sul set con ciò che occorre a chi risiede sul posto, ma si ha sempre a che fare con la buona volontà di tutti. I nervi possono essere anche a fior di pelle, perché chi lavora sul set sa di dover investire ancora altri quattrini se qualcosa non va, se i tempi diventano più lunghi. Conosce anche le trafile burocratiche degli uffici comunali, forse un po’ di meno quelli municipali. Infatti, il XV Municipio c’entra poco, ma visto che il territorio è suo, il gioiellino del borgo è suo, magari qualcosa dei soldi che la produzione avrebbe pagato per occupare il suolo pubblico per otto giorni riesce a farli arrivare da noi, magari per sistemare l’aiuola di Vicolo della Fontana Secca. Oppure per individuare la zona più adatta dove creare un parcheggio che porti alla scomparsa delle auto per le strade del borgo e così accontentare anche i residenti che sarebbero bien lieti di evitare per sempre di parcheggiare le auto sotto la propria abitazione, non soltanto quando il divieto di parcheggio in tutte le aree delimitate dal set cinematografico lo costringono. Ma per il momento l’area non è stata individuata e questi giorni il pacheggio della propria auto potrebbe diventare un piccolo miraggio, per il quale il Comandante dei CC viene incontro ai residenti facendo capire che, purché non davanti al cancello, nei pressi del comando sarà ammessa la sosta.

Auspichiamo inoltre un coinvolgimento dei residenti per fare da comparse in “L’Onore e il Rispetto 4” al fine che anche parte della popolazione riceva direttamente il contributo per l’attività che si svolge in questi giorni.

Buon lavoro a tutti!

 

Sull'autore

Staff

Staff

Related Articles

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento